INCONTRARE UN’ESCORT CON TUA MOGLIE

INCONTRARE UN’ESCORT CON TUA MOGLIE

 

L’intimità di ognuno di noi è un qualcosa che appartiene al nostro lato più profondo e non può certamente essere influenzata dai pregiudizi altrui.

Molto spesso ci sentiamo limitati nei nostri desideri e paurosi di subire una condanna morale per il solo e semplice fatto di voler provare un qualcosa che non viene visto come consuetudinario.

Rinunciamo alla possibilità di essere noi stessi e conseguentemente poniamo freni alla nostra libertà.

Tutto questo, non fa altro che riflettersi inevitabilmente anche nel rapporto di coppia. Infatti, sono numerosi i casi in cui uomo e donna, per paura di essere giudicati, non comunicano e finiscono col trascorrere delle vite infelici.

Il sesso, in un’ottica del genere, svolge inevitabilmente un ruolo chiave.

In un rapporto di coppia, soprattutto col passare del tempo, è possibile che il desiderio inizi ad affievolirsi e, per avere una relazione duratura, è indispensabile riuscire a tenere sempre accesa quella fiammella che all’inizio della storia era in grado di eccitarci in ogni luogo e modo.

Può accadere che sia direttamente tua moglie a sentire una necessità di cambiamento per riuscire a sfuggire al grigiore quotidiano. In tal caso, è inutile ignorare il problema e bisogna immediatamente accorrere ai ripari.

Certo, è chiaro che non bisogna mai e poi mai dedicarsi ad un qualcosa che non si ha piacere a fare, ma occorre cercare di essere il più mentalmente aperti possibile così da comprendere le voglie della donna e le esigenze della coppia.

Chiaramente, lo stesso discorso vale anche per i tuoi desideri e per le tue necessità, per cui, anche in questo caso, la prima regola dev’essere sempre quella di comunicare il più possibile ed essere chiari su quel che si vuole.

A volte, le più grandi storie d’amore finiscono soltanto perché due persone non si erano capite fino in fondo.

Un ottimo punto di incontro che può sicuramente ravvivare la vostra vita sessuale di coppia può essere quello di incontrare un’escort così da fare sesso a tre. È solo una piccola ipotesi in un mare di opportunità ma, soprattutto se si è alle prime armi con questo tipo di esperienze, è un ottimo punto di partenza.

Qualora fossi tu a proporlo a tua moglie, il primo passo da seguire consiste nel trovare un’escort che risponda a questo tipo di richiesta.

Il nostro sito permette un’ampia gamma di possibilità è sta a te capire quali siano le cose di cui sei in cerca.

Non porti freni e non sentirti in alcun modo imbarazzato.

I sex worker sono dei veri e propri professionisti del settore ed il loro intento è quello di procurarti piacere, per cui, una volta appurata la reperibilità dei servizi che cerchi, prendi contatti con l’escort di riferimento e cerca di capire la sua disponibilità in questo senso.

Per quanto riguarda tua moglie, invece, il consiglio principale è semplicemente quello di essere onesto e di parlare apertamente della situazione. Falle vedere le foto dell’escort che avevi scelto, cerca di eccitarla e di renderla tua complice, abbi garbo e cura di dar vita ad un’atmosfera confortevole e vedrai che, finalmente, riuscirete ad aprirvi l’uno con l’altro e capirete bene i  vostri desideri.

Siamo così abituati a mentire che la verità sembra quasi una colpa ma, in realtà, i fatti ci insegnano tutt’altro.

In ogni caso spetta a te mettere in chiaro la situazione e riuscire a far capire che non si tratta in alcun modo di tradimento ma che il tuo intento è invece quello di rafforzare il vostro legame.

La donna non deve sentirti messa in discussione ma deve vederla come un percorso di coppia volto a sconfiggere quelle barriere che fino ad allora vi avevano limitato.

Una volta ottenuto il consenso, è il momento di fissare l’incontro con l’escort che avevi già scelto.

Per quanto riguarda tutte le modalità con cui approcciare e comportarsi con un’escort, ti invito a leggere il nostro articolo sul punto e vedrai che ogni tuo dubbio verrà sfatato.

Nella situazione, invece, dove fosse tua moglie a proporti un incontro con un’escort, valgono comunque le stesse regole viste finora.

Capisco che ci possano essere determinate esperienze alle quali, forse, non avevi neanche pensato, ma è necessario capire i bisogni del nostro partner e metterci a disposizione in questo senso. L’ignoto molto spesso fa paura ma altrettanto volte è proprio nelle esperienze nuove che troviamo il nostro vero appagamento.

Nel sesso il nostro scopo è quello di provare e dare del piacere ed un professionista del settore non può far altro se non aiutarci in questo fine.

Se senti il bisogno scegli insieme a tua moglie il sex worker con cui volete condividere quest’esperienza oppure, qualora lei avesse già scelto anche per te, cerca di metterti a tuo agio e rilassarti il più possibile. State pagando per avere un servizio e l’obiettivo dev’essere semplicemente quello di divertirvi.

In altre parole, godi del tempo speso con una professionista del sesso e asseconda i desideri di tua moglie, così che potrai vedere come soltanto insieme potrete raggiungere quell’intenso piacere vissuto durante le vostre prime notti d’amore e che sembrava ormai dimenticato.