18

Conferma di avere più di 18 anni o abbandona il sito web.
Questo sito utilizza i cookie solo per analizzare il traffico.

Fare sesso senza amore vi appaga?

Al giorno d’oggi, sempre più persone scelgono la libertà sessuale.

Si è sempre stati inevitabilmente influenzati nel collegare il concetto di ‘sess’o con quello di ‘amore’, ma oramai le grandi ‘’lobby’’ del pensiero (come ad esempio la Chiesa), non hanno più tanto seguito come una volta. Le mentalità cambiano, diventano più fluide e si espandono mano a mano. Quello del sesso è sempre stato un tema delicato, da affrontare con cautela soprattuto quando entra in scena il mondo femminile. Il numero delle sexworkers nel mondo e in Italia, soprattutto le escort Napoli, è aumentato a dismisura proprio perché con il progresso si mira ad eliminare le barriere del moralismo sociale.

Il periodo della caccia alle streghe è (quasi del tutto) terminato da secoli, e si può affermare che... Sì! Le donne sono appagate dal sesso senza amore almeno quanto gli uomini. A parlare sono proprio le statistiche.

sesso senza amore

‘’Nessuno mi può giudicare, nemmeno tu...’’

Chi non ha mai ricevuto una ramanzina dai propri genitori oldschool o non ha mai sentito uno di loro cercare di spiegare goffamente le dinamiche dei rapporti protetti per metterci in guardia? Si è portati a pensare alla coppia come un’unione eterna e indistruttibile, ma il sesso fine a sè stesso additato come il diavolo in persona. Allora cosa fa il cervello per ‘purificare’ la terribile immagine del sesso? Unisce le due cose! Quindi se quest’ultimo è legato alla coppia, è meno cattivo.

Ma sarà realmente così? Siamo certi che ogni coppia che conosciamo sia innamorata? E se non lo fosse, chi ci dice che si goda il sesso di meno?

Molte persone scelgono di intrattenere rapporti carnali

Senza essere coinvolti emotivamente per svariati motivi: in primis il non avere l’obbligo di portare avanti una relazione stabile, in secundis perché il sesso piace ed è naturale volerlo mettere in pratica.

Gli ormoni non si attivano solo quando si è bombardati da pensieri per la cotta del cuore, ma sono sempre in movimento a prescindere dalle nostre emozioni. Bisogna solo discernere con chi valga la pena farlo, per evitare seccature. Ma per il resto è una scelta del tutto lecita. Se il nostro corpo necessita sesso, è perché biologicamente siamo strutturati così e abbiamo il diritto di poterlo mettere in pratica ancor prima del fatidico matrimonio. Che poi si applichino altre strutture mentali dettate dalla società... purtroppo dipende dal contesto in cui si nasce. Fattore determinante nei giovani, purtroppo.

Dunque il sesso non è sinonimo di coinvolgimento e bisognerebbe evitare di giudicare chi intrattiene rapporti intimi in tuttta libertà.

L’importante, ovviamente, è che il rapporto sia protetto e che ci si senta rispettate.

In quanto individui, la scelta di come gestire la nostra vita spetta solo a noi. Qualcuna delle nostre avventure potrebbe anche trasformarsi in un bellissimo viaggio o una lunga storia d’amore... perchè no? Molte storie culminate in matrimoni hanno avuto inizio proprio così: dal sesso si è scoperto di avere feeling che poi si è protratto nel tempo.

Meglio evitare di fissarsi nel trovare l’amore: è un concetto troppo astratto che molte persone idealizzano e che, probabilmente, non troveranno mai. I nostri percorsi differiscono l’uno dall’altro, e solo perché una nostra amica ha trovato il suo compagno ideale a 20 anni, non significa che la sua esistenza sarà tutta rosa e fiori, e soprattutto non significa che sarà lo stesso per noi. è giusto che ognuno porti avanti le proprie esperienze, senza timore del giudizio altrui! Altrimenti si rischia di rimanere frustrati anche in tarda età, andando dietro ad un’idea deludente da commedia americana.

Ascoltare solo sè stessi

sesso occasionale dona parecchi beneifici

L’assenza di amore in un rapporto non impedisce di certo di sentirsi eccitate. Anche la scienza ha più volte affermato che il sesso occasionale dona parecchi beneifici, dato che chi riesce davvero a esplorare le proprie emozioni sono coloro che sperimentano numerosi incontri casuali. E conoscere davvero sè stessi e sapere cosa si vuole è la chiave di tutto nella vita.

Questo non significa che chi è anche innamorato stia cadendo in errore, ma bisogna stare attenti che il rapporto amore-sesso non diventi malsano al punto di trasformarsi in una spirale tossica e di attaccamento morboso all’altra persona. Spesso si tende a confondere l’amore con la dipendenza.

Alla fine, l’ossitocina si sprigiona comunque nel nostro quando siamo attratti da qualcuno e con lei tutto il resto degli ormoni che ci fanno sentire... al top! Perché rinunciare a queste magnifiche emozioni anche se non sono sorrette da un ideale alla base?

Abbiamo fisicamente e mentalmente bisogno di allentare i freni che ci tengono fossilizzati su sarebbe bene o meno fare.

Dovremmo ricordarci che i protagonisti della nostra storia siamo unicamente noi. E le donne dovrebbero smetterla di paragonare la propria mentalità a quella maschile: non sarà l’imitazione a emanciparci. Usciamo dalla logica binaria, allontaniamo i concetti maschile e femminile, e pensiamo a noi stessi come individui universali.

Il sesso aiuta ad aumentare l’autostima, perché ci fa concentrare sulla capacità di sedurre e metterci in gioco. Siamo animali con istinti predatori perché è la natura a volerci così! Un’ora di sperimentazione, inoltre, vale quanto una vita di routine e monotonia. La curiosità è quello che ci rende esseri umani e ci aiuta ad evolvere.

E’ così facile non coinvolgersi emotivamente?

Se il feeling sessuale è davvero intenso, potrebbe capitare che due persone finiscano per essere coinvolte sentimentalmente, ma questo dipende anche da altri fattori, come le altre cose in comune o se il tempo che passano insieme è di qualità. Magari l’ottimo sesso, alla fine, non poterà a nulla se non al ricambio del partner. Quindi se si dovesse trovare uno svantaggio del sesso senza amore sarebbe che, a lungo andare, si potrebbe rischiare di sconvolgere i piani originari.

Quello che accade dopo è molto personale e differisce di persona in persona, e non può essere minimamente giudicato.

Ognuno ha uno schema di approccio a queste tematiche davvero troppo personale. Se vi ritrovate in una situazione simile e siete tormentati dal dubbio che sia giusto o sbagliato, la risposta è: chi se ne frega! La vita è una, e sè ciò che realmente si vuole, allora la propria opinione è l’unica che conta.

 
 
2