18

Conferma di avere più di 18 anni o abbandona il sito web.
Questo sito utilizza i cookie solo per analizzare il traffico.

Perché la donna cerca sempre protezione da un uomo?

Forse una volta era così... ma le donne di oggi sono ancora alla ricerca di protezione da parte dell’uomo? E soprattutto, dipende da un fattore biologico, da una tendenza caratteriale o dalla necessità di colmare dei vuoti personali?

Se si tratta di un a Donna cerca uomo escort Milano, si potrebbe trattare con molta probabilità della terza opzione.

Donna cerca uomo incontri escort

Una questione di scelte

Il progresso e i continui cambi generazionali, hanno portato (fortunatamente) dell’aria fresca in ambito sociale e di struttura mentale.

Scelta, opzione, elezione, selezione... sono tutti sinonimi di libertà. Oggi come oggi, il concetto di ‘scelta’ si trova alla base di ogni tipo di rapporto: se non hai possibilità di scegliere, allora non sei del tutto libero, e conseguentemente non ti senti soddisfatto. Ed è proprio così che dovrebbe essere. Ci siamo arrivati anche troppo tardi!

La donna di oggi si basa su quello che un uomo le può offrire, così come fa invece l’uomo da secoli. Una volta era l’uomo che aveva un margine più ambio di opzioni a livello sentimentale, mentre la donna doveva accontentarsi del bamboccione che portava soldi a casa. Ma ormai i termini ‘’stabilità affettiva’’ e ‘’amore’’ sono messi in secondo piano, si sentono nominare meno frequentemente. La gente ha capito che mettersi alla ricerca del vero amore e aspettare di trovarlo, è una cosa da folli! Ad una donna conviene mantenersi da sola e prendersi un uomo che migliori la sua vita, non che faccia le cose in funzione del suo mantenimento: l’uomo diventa un lusso, non più una necessità per sopravvivere.

Se un uomo tratta bene una donna ed ha anche un’entrata economica mensile fissa, tanto di cappello! Ancora meglio se tra i due si è creato un rapporto valido e duraturo nel tempo. Non esiste, forse, una relazione più genuina di questa: rispettare i propri spazi, i propri tempi e sentirsi rispettati.

Anche se si pensa che sia la donna a cercare la protezione dell’uomo, può essere che avvenga anche l’opposto. Molti uomini adorano le donne forti e indipendenti, e alcuni si fanno mantenere anche economicamente.

La ricerca di protezione è un elemento evolutivo intrinseco nel genere umano che ci spinge ad accoppiarci. Chi vorrebbe mai una relazione priva di sicurezza e sostegno? La donna ha anche dei ruoli molto importanti nello sviluppo familiare che potrebbero provocare gravi squilibri sia a livello mentale che fisico: non è facile crescere figli, soprattutto farli crescere bene. Dunque se dovessimo scegliere tra un uomo del tutto inconcludente e poco serio che amiamo e uno che amiamo di meno ma che almeno ci può dare un aiuto nella vita reale di tutti i giorni... per chi opteremmo?

Molti uomini, col passare del tempo, raggiungono un certo livello di maturità in cui sentono la necessità di darsi un contegno, e cercano una compagna fissa perché il pensiero di trovarsi solo e vecchio, o di non sapere su che spalle piangere alla morte della propria madre, fa davvero male. E questo accade anche nelle donne.
Nona caso, il concetto di matrimonio assume la funzione di garanzia, di rassicurazione e stabilità. Dopo essere diventati coniugi non é che l’amore o l’affetto per il partner migliora, ma rimane sempre lo stesso.

Allora perché le donne desiderano sposarsi? Prorprio per quello che è stato scritto precedentemente. Ed è anche il motivo per cui l’uomo tende sempre meno a volersi sposare, perchè il matrimonio è visto come un vincolo, molto più legale ed economico che affettivo. Non è detto, comunque, che tutti abbiano il desiderio di convolare a nozze. Dipende molto anche dalla persona: c’è chi,magari, se ne infischia sia del sentimento che della stabilità economica e vuole rimanere libero come una farfalla per il resto della propria vita.
Le motivazioni che spingono a cercare protezione sono in parte inconsapevoli, in parte plasmate dal modo in cui siamo cresciuti. Ci sono donne che sono nate in famiglie violente che tremano alla sola idea di avere figli... e invece donne che sono cresciute a pane e principesse Disney e che hanno come solo obiettivo lo sposarsi e vivere una bellissima storia d’amore.

C’è pure chi è convinto di amare, ma non ci ha capito un bel niente.

Il mondo dei sentimenti è una giungla, e la ricerca di sicurezza e stabilità è forse l’unica cosa comprensibile in questo caos! Dunque, non c’è nulla da dover recriminare a chi sceglie il partner in base alle proprie necessità. Alla fine bisogna viverci e tenerselo in casa. Sareste davvero disposti a sopportare chiunque?

uomini adorano le donne forti e indipendenti

Che poi nelle donne ci sia una sorta di tendenza al romanticismo e alle emozioni profonde, è innegabile ma è anche questo che le rende donne e creature empatiche, adatte alla nascita di un altro delicato essere umano. La donna è tutto fuorchè superficiale e irresponsabile, per natura.

Alcune donne, semplicemente, scelgono di avere un uomo accanto perché si sentono vuote e voglio provare nuove sensazioni; vogliono sentirsi comprese e apprezzate, alla ricerca di costanti conferme. Soprattuto dopo il parto, il corpo cambia e si rimodella in base a fattori che sfuggono dal suo controllo, ed è quello il momento più delicato per lei dal punto di vista psicologico, peché è nei momenti di difficoltà che bisogna essere aiutati. Ed il compito, ovviamente, spetta al partner.

Le donne vogliono ridere e mentre lo fanno vogliono essere certe di potersi fidare. Di chi fidarsi se non di un uomo che ti fa sentire protetta? Con cui puoi stenderti a letto e dormire beatamente senza avere paura di essere maltrattata o di trovarti nei guai?

Questi sono tanti esempi di comportamenti femminili, anche piuttosto comuni, ma di certo ci sono talmente tante di quelle variabili che compongono la personalità di un individuo che sarebbe impossibile elencarle tutte.

Il significato più profondo

Il senso di protezione è uno dei tanti fattori che contribuiscono a fare sentire una persona veramente amata.

Sempre più donne senza figli ammettono di andare costantemente incontro a istinti emotivi che non sono ancora riuscite ad estirpare, come ad esempio proprio il senso di protezione nei confronti di un altro essere umano, che sia un bambino, una ragazzina, una donna anziana, un uomo in difficoltà. Questo perché il senso di protezione fa parte di noi, e proprio come noi lo proviamo per gli altri, desideriamo che gli altri lo provino per noi.
Cosa ci spinge a difende un'altra creatura mettendo a rischio noi stessi? È uno slancio naturale.

Alcune donne vedono il parto come un sacrifico o come un attentato al proprio futuro per proteggere un essere non ancora formato dentro di sé. Un figlio può cambiare di certo la vita e non tutti la pensano in positivo.

Avvertiamo in noi una forza incontrastata che ci porta a proteggere reputiamo speciale. Sarà forse perché nella nostra natura c’è sempre il bisogno di agire e perché ci si sente in potere di contrastare la morte?

Spessosi sbaglia, si esagera e si rischia che il gioco non valga la candela. C’è forse una qualche predisposizione naturale che distingue una persona con certi istinti da una senza? E se fosse proprio il senso di protezione a rappresentare la forma più aulica di amore?
Il gesto più coraggioso che un essere umano possa fare è quella di mettersi in gioco, scardinando le proprie sicurezze per il bene di qualcun altro: donare equilibrio quando a noi ne rimane davvero poco.

1