18

Conferma di avere più di 18 anni o abbandona il sito web.
Questo sito utilizza i cookie solo per analizzare il traffico.

Donna adulta con ragazzo più giovane, chi perde la testa?

Quante volte abbiamo sentito dire in giro "l'età è solo un numero"? Eppure, la società non riesce ancora a vedere di buon occhio la relazione tra persone con un age gap non indifferente, elemento divenuto ormai uno stigma negativo cristallizzato nel tempo. Nel mondo delle escort donna Torino, questo problema è meno evidente, poiché essendo sex workers e non dovendo instaurare dei veri e propri legami, possono dedicarsi ad uno strappo alla regola. In questo articolo cercheremo di capire chi dei due, la donna adulta o il ragazzo più giovane, rischia di più di rimanere scottato se intrapresa una relazione.

la donna adulta sex worker

La macchia del pregiudizio

Nella vita di tutti i giorni, tuttavia, la negatività che portano certe persone quando capiscono che una donna più grande si frequenta con un uomo di generazione differente, può provocare dei danni da più punti di vista.

Il fatto che la maggioranza delle coppie si formi tra persone della stessa età, è probabilmente dovuto al fatto che gli amori nascono nelle scuole quando si è abbastanza giovani.

Un approccio moderno

A portare la novità, invece, sono le app di appuntamenti grazie alle quali sembra più semplice attrarre persone di una fascia di età non simile alla propria.

Eppure, quando si vede un uomo più anziano con una donna più giovane, la società sembra addolcirsi per via dell’abitudine nel vedere ormai molte coppie così sempre più allo scoperto.

La grande sfida

In qualunque rapporto, sono le personalità degli individui convolti a creare le dinaiche che determinano il funzionamento della relazione.

Ogni relazione prevede delle sfide, anche se frequentare qualcuno di una generazione diversa potrebbe portare il doppio delle complicazioni. La nostra età rappresenta ciò che abbiamo vissuto, come affrontiamo la vita, il livello di maturità e di quanti errori si sono commessi lungo il percorso .

ragazzo più giovane

Come affrontare un age gap

Riconoscere le differenze è fondamentale, ma spesso si ha paura di evidenziarle. Ciò che fa progredire una relazione è il rispetto, l’amicizia, l’affetto e anche... il feeling sessuale.

Per quanto riguarda la libido, il divario di età può aumentare le sfide, conseguentemente al genere e al livello ormonale. Gli uomini, in genere, raggiungono l’apice sessuale verso i 20 anni a causa della ricca presenza di testosterone nel loro copro. Mentre per le donne è differente: raggiungono il loro apice sessuale in una fascia d’età compresa tra i 30 e i 40.

L’arte di avere pazienza

Il vero partner è colui che dimostra pazienza, entusiasmo e la voglia di fare tante cose insieme, a prescindere dall’età. Se ci sono questi elementi, anche un giovane sui 25 anni può essere gratificante per una donna adulta. Non per forza bisogna ricercare l’uomo maturo.

L'amore non discrimina quando si tratta di età, genere ed etnia.

Si teme certamente che una relazione con una differenza di età non possa durare a lungo per via delle diversità sopra elencate, ma dove c’è scritto che per imparare l’uno dall’altra bisogna per forza aggrapparsi ad una relazione a lungo termine?

Esperienza ed insegnamenti

Anche i legami brevi insegnano molto di sè stessi e del mondo che ci circonda. Approcciarsi ad una realtà più giovane e fresca, non può fare altro che ampliare i propri orizzonti . L’esperienza, dunque, diventa unica, intime e personale. E se si dovesse scoprire una personale preferenza per gli uomini più giovani (ovviamente entro il limite d’età), perché precludersi l’occasione di essere felici? Non c’è scirtto da nessuna parte che sia infattibile! Basta ponderare su cosa si voglia davvero.

La sottile differenza tra partner e sugar mama

Alcuni giovani uomini entrano il relazioni con donne più adulte non solo per questioni di chimica sessuale, ma anche per una questione economica. Ma ad alcune donne sta bene così e adorano vedersi come sugar mamas, mentre i maschietti diventano i loro toy boys.

Un ragazzo giocattolo è semplicemente una versione maschile della suga baby. È sicuramente di bell’asppetto e ha ottimi gusti in fatto di donne mature. Infattil, è solitamente attratto da donne di successo, esperte in molti ambiti, anche quello erotico.

Chi sono veramente i toy boys

I toy boys amano essere sinceri riguardo ai loro obiettivi e alle loro aspettative sin dall'inizio di una relazione e le sugar mamas che cercano un partner che abbia obiettivi chiari, possono rifarsi a loro. Chi non vorrebbe uscire con un giovane pieni di energia, atletico, ricco di eccitazione e voglia di avventura? I toy boys sanno anche apprezzare dal profondo del cuore la loro partner e non deludono mai le aspettative.

Chi rischia di rimanere veramente scottato?

Ormai ci siamo resi conto tutti che i giorni in cui gli uomini tiravano i fili sono parecchio lontani e che la donna è perfettamente in grado di comprendere da sola cosa vuole nella vita e sa come ottenere risultati incredibili in quanto imprenditrice e leader di sè stessa. Le donne amano perseguire degli obiettivi che le portano al succeso, e vogliono essere coccolate, amate e circondate da gente giovanile che sappia portare una ventata di novità. E, naturalmente, sono consapevoli di qualsiasi tipo di relazione esse scelgano.

Cosa prendere in considerazione

Se lui ha 25 anni e lei 41, a parte le persone che potrebbero lanciare occhiate strane quando si rendono conto di trovarsi davanti ad una coppia, non denuta nulla di preoccupante. L’unica paura della donna potrebbe essere che un giorno, andando avanti con l'età, lui possa allontanarsi e quindi essere lsciata sola. L’emotività femminile a volte avanza sopra ogni cosa e si sa la donna, all’interno di un rapporto, è colei che spera più di tutti di passare il resto della mia vita con il partner.

In conclusione

A prescindere da come andrà a finire, l’importante è imparerare dall'amore e fare tesoro di tutti gli insegnamenti che ci vengono donati giorno dopo giorno.

Sebbene non esiste una garanzia e sebbene ci si possa trovare prima o poi davantialla necessità di fare una qualche rinuncia da entrambe le parti, una relazione così non può fare altro che promettere nuove possibilità di essere felici.

Via i rimpianti, sì al coraggio.

10