18

Conferma di avere più di 18 anni o abbandona il sito web.
Questo sito utilizza i cookie solo per analizzare il traffico.

Perché il corpo della donna è così strumentalizzato?

l’immagine del corpo femminile viene esibita più o meno esplicitamente come richiamo sessuale, i tempi, si dirà, per fortuna sono cambiati… Le donne oggi hanno trovato un’opportunità da cogliere al volo per riuscire ad essere libere ed indipendenti, come le escort Bologna rispettose di sè stesse e della propria femminilità, lontane dal timore delle forme di sessismo di cui anche le pubblicità e i media sono portatori e che in forma meno lieve ma sempre presente propongono.

Sono cambiati i tempi e la donna è libera di fare ciò che preferisce

Col tempo si è arrivati a sposare questa visione consapevole e liberale, grazie anche ai movimenti femministi la scelta di essere lavoratrici del sesso diviene infatti un vero diritto di autodeterminazione e liberalismo personale della donna che si oppone al pensiero antiquato e maschilista imposto dalla società patriarcale dove il fenomeno delle sex worker è sempre e solo sinonimo di costrizione.

fenomeno delle sex worker

L’evoluzione delle donne moderne

Osservando proprio come le sex workers rivendicano diritti e doveri, capiamo che alla base delle loro scelte ci sia un libero arbitrio assoluto, che contrasta proprio lo sfruttamento e determina la liberta di scelta.

Oggi in molti contesti la donna fortunatamente è apparentemente emancipata ma non del tutto. Il corpo femminile che nella pubblicità e nei media è spesso assimilato a oggetto di consumo è diventato desiderio con il pieno consenso delle donne che hanno deciso di diventare performer del desiderio e della sessualità, libere e convinte della loro scelta.

Per molte è una scelta di vita consapevole

Bisognerebbe semplicemente smettere di giudicare, queste cose ormai sono leggi simili al mercato domanda/offerta del sesso a pagamento è vecchia come la notte dei tempi; si deve prendere coscienza del fatto che il sesso esiste dalla notte dei tempi e accompagna l’evoluzione delle società da secoli. Man mano che la società metterà da parte i retaggi culturali si potrebbe aiutare a esorcizzare la questione e magari anche regolamentare le figure che sono sex worker per scelta e non demonizzare o gettare ombre speculando sulla discriminazione della donna.

Quello che molti non vedono

Ricordiamoci che stiamo parlando di donne che liberamente scelgono questa strada e che sono pronte a raccogliere i frutti di quello che anche se non convenzionale è un lavoro. Dietro questa scelta non c’è solo sesso c’è Un mondo che permette un tenore di vita elevato, molto remunerativo, una professione che permette di viaggiare in posti esclusivi, un mondo in cui si ricevono costosi regali, che permette di indossare raffinati abiti, gioielli di lusso, profumi di marca, borse, accessori e lingerie firmata. Un ambiente di un certo livello, che permette di conoscere persone importanti, potenti, famosi, politici, celebrità, calciatori, che certo come in tutti lavori ha il suo rischio ma anche questi inevitabili pregi che sono innegabili.

È un mondo senza differenze di razza

professionista del sesso

Questo è un settore nel quale, per fortuna, le differenze culturali e di etnia non influenzano di molto le scelte degli uomini. Secondo alcuni, di fronte ad una professionista del sesso, il bello del gioco sta nel confidare nei propri gusti personali in modo da scegliere la giusta compagnia, senza dover fare i conti con tutti quei fattori che normalmente si dovrebbero tenere in considerazione per avere un approccio di qualsiasi tipo con una donna, che sia Italiana o straniera. Non è improbabile vedere una ragazza di colore fare questo lavoro, una ragazza dell’est come anche una ragazza italiana.

Una scelta di indipendenza

Questo è un fattore da non sottovalutare perché a molte di loro questo lavoro ha donato indipendenza economica e flessibilità, decidendo come e quanto lavorare, senza privarsi di cose che probabilmente con un altro lavoro non avrebbero potuto fare. Quante volte abbiamo visto il binomio affari-belle donne proposto in tv e nei modelli di business?

Le donne come modello di successo per gli uomni di affari

Sono sempre di più gli uomini di affari che cercano donne compiacenti, spesso di bella presenza, probabilmente per mascherare le loro insicurezze ed essere visti con un’altra ottica nel mondo degli affari, a volte anche solo circondandosi solo di una piacevole accompagnatrice senza consumare rapporti sessuali. Le escort, oltre che a fornire il corpo per il sesso, possono anche essere invitate a deliziare feste o cene, dove devono fare comparse di bella presenza e far figurare bene il loro cliente.

Perché non è ancora chiara la figura delle escort?

Assistiamo a quel fenomeno di stereotipo dell’immagine della Escort con il quale i media spesso presentano una parte del corpo femminile privata del volto per essere sfruttata contro la sua volontà, ma non è assolutamente così. La differenza tra una Escort e una prostituta è netta e totalmente diversa. Non agiscono come le prostitute, non adescano i clienti per la strada. Lavorano per scelta e non in case chiuse o bordelli, ma spesso anche da casa e dietro appuntamento.

Il Concetto che sfugge è che questo è un lavoro per professioniste

Pulizia, cura del corpo e rispetto di sè stesse. Un lavoro fatto bene è giusto che venga ricompensato con il giusto prezzo e infatti una escort a differenza di una prostituta non si svende. Il prezzo è decisamente più alto, perché offrono servizi variegati che spesso sono rivolti a una clientela molto più benestante e con possibilità economiche elevate.

Per il cliente come funziona?

Anche qui le differenze sono sostanziali e determinanti… Quasi sempre il cliente prende un appuntamento contattando un numero di telefono, dopo aver ricercato online in base alla preferenza geografica e scorrendo tra tutte le categorie di professioniste in base al sesso, provenienza, età e servizi offerti in quella città.

cliente prende un appuntamento

Come fare a scegliere quelle affidabili?

È importante affidarsi a siti attendibili ed a professioniste preparate ed esperte, ricordati che non tutti cercano la stessa cosa, le fantasie sono molte ed i clienti hanno età diverse ed esigenze diverse. Una escort non recita lo stesso copione con tutti, non andare a caso e al risparmio…Ti consigliamo di guardare attentamente Escorta, scegli la tua città e la fantasia che preferisci, decidendo con chi passare del tempo speciale.

6